Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Via Ausonia

Furto da Perna, entrano per acquistare delle scarpe e rubano il telefonino dalla cassa

E' successo nel punto vendita di via Ausonia dove due persone, una donna e un uomo, hanno messo a segno il colpo. Sono andati via inosservati, ma la dipendente ha sporto denuncia consegnando alle forze dell'ordine le telecamere che immortalano i loro volti

Prima si sono guardati intorno, osservando anche la merce esposta. Poi hanno puntato dritto al telefonino posato sul bancone della cassa. Mentre lei, in una manciata di secondi lo ruba, lui fa da palo assicurando a entrambi di potersi garantire la fuga passando inosservati. E' successo ieri mattina da Perna, negozio di scarpe in via Ausonia.

Ora i due ladri di cellulari, andati via in pochi istanti e pizzicati a rubare un telefonino nelle scorse settimane anche in un altro negozio di via Emerico Amari, sono stati denunciati. Le immagini di videosorveglianza del negozio, che i titolari hanno consegnato ai carabinieri, immortalano i loro volti e permetteranno alle forze dell'ordine di procedere in fretta all'identificazione dei due, un uomo e una donna sulla quarantina. 

Pochi secondi per mettere a segno il furto. "C'era un po' di gente ieri mattina - racconta la titolare Armida Perna a PalermoToday - e la direttrice del punto vendita, dopo aver parlato con una dipendente di un altro negozio, ha posato il suo telefonino. Giusto il tempo di servire una cliente e lo smartphone non c'era già più". 

Dalle immagini a circuito chiuso si vede la donna riavvicinarsi alla cassa, dopo aver preso il cellulare. "Probabilmente voleva portar via pure i soldi - conclude Perna -. Ci era già capitato lo scorso anno in via Notarbartolo che una persona entrasse e rubasse un telefonino. Sono cose che capitano in cinque secondi, ma se ci fosse maggiore sicurezza noi ci sentiremmo protetti di poter andare a lavorare". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto da Perna, entrano per acquistare delle scarpe e rubano il telefonino dalla cassa
PalermoToday è in caricamento