Furto al negozio Leone di via Marchese Ugo: rubati soldi, borse e vestiti

Ad accorgersene è stato il titolare. I ladri hanno sollevato la saracinesca e forzato la serratura prima di fare razzia all’interno del "temporary outlet" in zona Libertà. Sull'episodio indaga la polizia

Il temporary outlet Leone di via Marchese Ugo (foto Google street view)

Rubati abiti, accessori e contanti in un negozio di via Marchese Ugo. I ladri sono entrati nel "temporary outlet" Leone, in zona Libertà, portando via merce e circa mille euro che erano custoditi nel registratore di cassa. Dopo essersi accorto che qualcuno aveva fatto razzia nella sua attività, il titolare ha chiamato la polizia che ieri pomeriggio è intervenuta con il personale della Scientifica.

Secondo una prima ricostruzione i ladri potrebbero essere entrati nella notte tra sabato e domenica. Avrebbero sollevato la saracinesca e avrebbero forzato la serratura così da intrufolarsi all'interno e agire lontano da occhi indisturbati. Poi la fuga, lasciando però qualche traccia del loro passaggio. Il personale della Scientifica ha infatti eseguito ai rilievi sulla porta sulla quale sono state rinvenute alcune impronte digitali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rispetto agli ultimi colpi i ladri avrebbero preferito una tecnica meno plateale ma altrettanto efficace rispetto a quelle utilizzata, per esempio, al negozio Visiona di via Enrico Parisi. Per entrare e rubare merce e contanti i banditi, in quell’occasione, sono entrati in azione nella notte e hanno infranto una vetrina spessa circa 3 centimetri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Reddito di cittadinanza, per il mese di sospensione potranno essere chiesti i buoni spesa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento