Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Politeama / Via Ruggiero Settimo

Ruba borse e scarpe griffate in via Ruggero Settimo, la polizia lo segue e lo arresta

In manette un 41enne pregiudicato. I Falchi della Squadra Mobile lo hanno visto mentre si allontanava a passo spedito per raggiungere via Sperlinga, dove aveva nascosto un pacco sotto una macchina

Via Ruggero Settimo - foto Paolo Brasca

Entra in due negozi e prende scarpe e borse griffate senza pagare o farsi scoprire. La polizia ha arrestato venerdì scorso il 41enne pluripregiudicato Giovanni Scurato con l’accusa di furto con destrezza. Fondamentale l’intervento di due Falchi della Squadra Mobile che, passando per via Ruggero Settimo, hanno notato l’uomo allontanarsi a passo spedito e con dei sacchetti in mano.

Insospettiti dalla circostanza gli agenti hanno deciso di seguirlo a distanza fino in via Sperlinga dove lo hanno visto "mentre recuperava una confezione - spiegano dalla Questura - nascosta sotto una vettura". A quel punto i Falchi sono entrati in azione, si sono qualificati e lo hanno sottoposto a controllo. Verifica che ha permesso di scoprire da dove arrivassero quei prodotti di marca.

Le successive indagini hanno consentito di ricostruire l’accaduto. Gli articoli erano stati rubati dalle vetrine di due negozi, ma i proprietari non se n'erano ancora accorti e non avevano denunciato il furto. Scurato ha fornito "giustificazioni pretestuose e poco credibili - riferiscono ancora dalla polizia - sul possesso di borse e scarpe". Dopo l’arresto il provvedimento è stato convalidato dall’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba borse e scarpe griffate in via Ruggero Settimo, la polizia lo segue e lo arresta

PalermoToday è in caricamento