Cronaca Partanna-Mondello

Mondello, deruba bagnanti in spiaggia e tenta la fuga in autobus: preso

La polizia ha arrestato un ragazzo di 19 anni, già con una lunga carriera criminale alle spalle, che aveva rubato uno zaino a due fratelli. Dopo una colluttazione era riuscito a dileguarsi, ma gli agenti lo hanno notato alla fermata di Valdesi

Ruba uno zaino in spiaggia, poi tenta la fuga in autobus e viene arrestato. In manette è finito un ragazzo di 19 anni, ma già con vari precedenti penali nella sua pur giovane "carriera". E' successo ieri pomeriggio a Mondello, intorno alle 19. Il ladro ha rubato uno zaino a due giovani fratelli. Inseguito dalle "vittime", prima è stato acciuffato. Poi però è ruscito a divincolarsi sferrando un pugno a uno dei due fratelli. Quindi la fuga.

A quel punto i ragazzi hanno deciso di sporgere denuncia in commissariato, descrivendo l'identikit del malvivente. La polizia ha inviato sul posto le volanti. Subito dopo i due fratelli hanno visto il giovane con lo zaino alla fermata dell'autobus, a Valdesi. I poliziotti hanno così atteso il momento giusto per il blitz. Hanno fatto salire il ladro sul bus, per poi bloccare la vettura e fare scattare l'arresto del diciannovenne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondello, deruba bagnanti in spiaggia e tenta la fuga in autobus: preso

PalermoToday è in caricamento