Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Calatafimi / Via Cappuccini

Rubano carburante da mezzi Amia: arrestati due pregiudicati

In manette sono finiti due giovani di 27 e 32 anni. I carabinieri li hanno sorpresi accanto ad una "macchina asfaltatrice" in via Cappuccini mentre stavano riempiendo, attraverso un tubo, un bidone da 50 litri

Due pregiudicati di 27 e 32 anni, V.D.B e F.C., sono stati arrestati dai carabinieri perché sorpresi a rubare gasolio dai mezzi per la posa dell'asfalto di proprietà dell'Amia, l'azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti.

Intorno alle 23 di ieri sera i militari del Nucleo Radiomobile hanno notato due persone mentre armeggiavano con un bidone accanto ai mezzi parcheggiati in via Cappuccini. Alla vista dei militari, i due hanno gettato il bidone per terra, dandosi alla fuga ma venendo raggiunti e fermati dopo poche decine di metri. Ritornati vicino mezzi, i militari hanno accertato che i due, dopo aver spaccato il lucchetto che chiudeva il serbatoio con un grosso martello da carpentiere, avevano portato via il carburante grazie ad un tubo con cui stavano riempiendo dei bidoni da 50 litri.

I militari hanno recuperato dietro alla macchina asfaltatrice altri quattro bidoni, due dei quali già pieni di gasolio rubato. Accompagnati in caserma, i due sono stati tratti in arresto con l'accusa di furto aggravato. Dopo il rito direttissimo e la convalida dell'arresto sono stati liberati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano carburante da mezzi Amia: arrestati due pregiudicati

PalermoToday è in caricamento