menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasconde 4 videogiochi nello zaino: arrestato da MediaWorld 

I carabinieri sono stati avvisati da un addetto alla vigilanza che ha visto tutto dal monitor: ragazzo di 27 anni in manette con l'accusa di furto aggravato

Stava rubando dei videogiochi da Mediaworld in viale Regione Siciliana, ma un addetto alla vigilanza ha visto tutto dal monitor e ha avvisato i carabinieri. I militari di Altarello di Baida sono arrivati sul posto e lo hanno arrestato con l’accusa di furto aggravato mentre stava per uscire dal negozio di elettronica. A finire in manette Danilo D’Ignoti, ventisettenne palermitano (nella foto a destra), volto noto alle forze dell’ordine.

Danilo D'Ignoti-2I carabinieri lo hanno perquisito e hanno trovato all'interno di uno zaino, schermato con vari strati di carta stagnola per sfuggire ai controlli anti-taccheggio, quattro videogiochi per consolle, ancora imballati. Arrestato in flagranza di reato, dopo il rito direttissimo il giovane è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento