menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Brigata Aosta, "palazzo di ferro" illuminato "a scrocco": tre arresti e 39 denunce

E' questo l'esito dei controlli effettuati dai carabinieri e da alcune squadre della società E-Distribuzione: "Ben 42 appartamenti su 72 erano collegati abusivamente alla rete elettrica"

Ben 42 appartamenti su 72 collegati abusivamente alla rete elettrica. Il condominio illuminato "a scrocco" è il "palazzo di ferro" in via Brigata Aosta, già finito sui giornali lo scorso 18 febbraio con l’operazione Pellicano durante la quale è stata smantellata una rete che gestiva una piazza di spaccio nello stesso immobile.

Questa volta sono scattati tre arresti per furto aggravato e 39 denunce con la stessa accusa. Ad effettuare i controlli i carabinieri della compagnia di Palermo San Lorenzo, supportati da alcune squadre di verificatori della società E-Distribuzione. A finire ai domiciliari Roberto Antonino Chiarelli, palermitano di 51 anni, Simone Sanfilippo, palermitano di 45 anni e Salvatore Arcuni, palermitano di 29 anni. Il giudice, a seguito del giudizio direttissimo, ha convalidato gli arresti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento