rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Furto / Partinico

"In auto con 250 chili di limoni rubati", tre palermitani arrestati a Partinico

In manette un quarantenne, un trentottenne e un trentacinquenne, tutti residenti allo Zen. Sono stati bloccati dai carabinieri del nucleo radiomobile della stazione locale a bordo di una Fiat Uno col carico di agrumi

Dopo aver razziato un agrumeto e caricato i 250 chilogrammi di limoni raccolti su una Fiat Uno, riempiendo il portabagagli ma anche parte dell'abitacolo, sono stati bloccati dai carabinieri. Tre uomini dello Zen, un quarantenne, un trentottenne e un trentacinquenne, dei quali non sono state rese note le generalità, sono stati arrestati a Partinico dai militari dell'Arma del nucleo radiomobile della stazione locale.

I tre si sarebbero introdotti all'interno di un terreno in contrada Carrozza, nella zona di via Madonna del Ponte, vicino all'autostrada Palermo-Mazara, e avrebbero tagliato la recinzione con l'ausilio di tronchesi. Dopo aver svuotato gli arbusti, hanno sistemato il carico di agrumi in macchina. Il furto è stato successivamente sventato dai carabinieri che hanno arrestato in flagranza i tre con l'accusa di furto aggravato. La vettura utilizzata è stata sequestrata, mentre la refurtiva è stata restituita al proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"In auto con 250 chili di limoni rubati", tre palermitani arrestati a Partinico

PalermoToday è in caricamento