Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Noce / Via Perpignano

Ruba ferramenta da Legno Market: arrestato dopo inseguimento

In manette un palermitano di 29 anni accusato di "furto aggravato in concorso". Caccia al complice, che è riuscito invece a fuggire a piedi e far perdere le tracce

Ruba ferramenta da Legno Market e viene arrestato dopo un inseguimento. E' caccia invece al complice. In manette un palermitano di 29 anni (F.G. le iniziali) accusato di "furto aggravato in concorso". In azione gli agenti del commissariato di “Zisa – Borgo Nuovo”, che ieri sera, attivati da una telefonata al "113". I poliziotti, su disposizione della sala operativa, sono intervenuti in via Perpignano dove era stato segnalato un furto da "Legno Market" ad opera di due persone che stavano caricando del materiale su una Fiat Punto di colore celeste.

Giunti sul posto gli agenti non hanno trovato nessuno, così si sono messi sulle tracce della Punto. "Attraverso una meticolosa attività di perlustrazione e in costante contatto radio con la centrale operativa - dicono dalla questura - i poliziotti sono riusciti ad intercettare l’auto all’altezza di via Margifaraci. Qui, hanno intimato l’alt. Ma una volta - arrestata la marcia - uno dei due malviventi è sceso velocemente dalla macchina ed è fuggito a piedi, facendo perdere le proprie tracce. Il conducente, poi identificato, è stato prontamente bloccato e poco dopo avrebbe ammesso le proprie responsabilità.

All’interno del bagagliaio è stata rinvenuta la refurtiva, ovvero diverso materiale da ferramenta.  Tutti gli oggetti rinvenuti dalla polizia, compresi due cacciaviti ed una tronchessa, utilizzati presumibilmente per commettere il blitz, sono stati posti sotto sequestro. Indagini in corso per risalire all’identità del complice.   
                  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba ferramenta da Legno Market: arrestato dopo inseguimento

PalermoToday è in caricamento