Rubano canottiere e maglie da "H&M", arrestati due giovani universitari

Avevano trafugato i capi d’abbigliamento privandoli del dispositivo antitaccheggio, unendoli con alcuni regolarmente pagati. Ma sono stati fermati dall’addetto alla sicurezza che ha immediatamente avvisato i carabinieri

Beccati durante il "più classico" dei taccheggi. Due giovani universitari sono stati arrestati dopo aver rubato capi di abbigliamento (canottiere e maglie ) da “H&M”, in in via Ruggero Settimo. In manette sono finiti due ventunenni: B.A. e R.M.

I due, che avevano trafugato i capi d’abbigliamento privandoli del dispositivo antitaccheggio, unendoli con alcuni regolarmente pagati, sono stati fermati dall’addetto alla sicurezza che ha immediatamente avvisato i carabinieri. La refurtiva rubata è stata recuperata e restituita alla direzione dell’esercizio commerciale.

Gli arrestati sono stati posti ai domiciliari in attesa del rito direttissimo, conclusosi con la convalida degli arresti. I due giovani sono stati rinviati a giudizio, pertanto rimessi in libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento