menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Monreale, diciassettenne ruba grondaia in rame e tenta la fuga: arrestato

Il giovane, già noto alle forze dell'ordine, è stato sorpreso dai carabinieri mentre si stava allontanando dall'appartamento dove è avvenuto il furto. E' stato portato al Malaspina

Un diciasettenne palermitano è stato arrestato a Monreale con l'accusa di furto aggravato in abitazione. Il giovane stava tentando di rubare delle grondaie in rame in un appartamento quando è stato sorpreso dai carabinieri dell’aliquota radiomobile e della stazione di Altofonte inviati sul posto dalla centrale operativa dopo una segnalazione. Il giovane, già noto alle forze dell'ordine per aver commesso lo stesso reato, si stava già allontanando con in mano un pezzo di grondaia, lunga circa 1,5 metri.

E' stato fermato e identificato. L’Autorità Giudiziaria dei minori informata del fatto ha disposto che venisse accompagnato nel carcere minorile “Malaspina”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento