menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allacciano abusivamente i loro negozi alla rete pubblica dell'Enel: arrestati

E' successo allo Zen 2. Carabinieri e personale Enel in azione. Sequestrate le due attività. In manette sono finiti un 57enne e un 31enne entrambi palermitani e già noti alle forze dell’ordine

Avevano allacciato abusivamente alla rete elettrica cittadina le loro attività commerciali. Con l'accusa di furto aggravato i carabinieri della compagnia San Lorenzo e del Nucleo Radiomobile di Palermo, a conclusione di un servizio straordinario di controllo del territorio hanno tratto in arresto due uomini. E' successo allo Zen 2. In manette un 57enne (G.C. le sue iniziali) e un 31enne (E.Q.) entrambi palermitani e già noti alle forze dell’ordine. I due sono stati pizzicati da un controllo effettuato anche dal personale dell'Enel. 

"Il personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro carabinieri e del Nas - spiegano dall'Arma - ha anche accertato che le due attività, di alimentari e di rivendita carni, che sono state sequestrate, erano realizzate all'interno di locali abusivi". Gli arrestati, su disposizione del giudice, sono stati portati nelle loro case in regime di arresti domiciliari".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento