menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Brancaccio, luce "gratis" per il suo bar: arrestata

I poliziotti - aiutati dal personale Enel - hanno accertato che era stato realizzato un collegamento diretto alla rete elettrica pubblica, assicurando la fornitura di energia per il locale ma senza costi in bolletta

Frigoriferi, luci, piastre elettriche e stufe erano regolamente alimentate dalla corrente elettrica e perfettamente funzionanti eppure il contatore segnava sempre "zero". La polizia ha arrestato A.S, 41 anni, per furto aggravato di energia. La donna, titolare di un bar in via Brancaccio (del quale non è stato fornito il nome), aveva manomesso il contatore ma la polizia ha scoperto lo stratagemma e sono scattate le manette.

I poliziotti  - aiutati dal personale Enel - hanno accertato che era stato realizzato un collegamento diretto alla rete elettrica pubblica, assicurando la fornitura di energia per il locale ma senza costi in bolletta. Alla donna sono stati concessi gli arresti domiciliari. 

Arrestato per furto di energia anche G.V., 55 anni, già ai domiciliari. Nel corso di un controllo gli agenti hanno notato che il contatore risultava non funzionante eppure il lampadario e gli elettrodomestici erano in funzione. Da qui sono scattati ulteriori controlli. L'uomo ha ammesso di avere realizzato un allaccio abusivo con un cavo volante collegato a un magnete.

A Borgetto è invece stato arrestato L.P, 59 anni. Questa volta a intervenire sono sttai i carabinieri. I militari dell'Arma, con il personale Enel, hanno accertato che l’uomo aveva manomesso il contatore apponendo con un magnete, in modo tale da registrare un consumo di energia elettrica inferiore del 99% rispetto a quello reale. Dopo la convalida dell’arresto l’uomo è stato condannato a 6 mesi di reclusione e 200 euro di multa con pena sospesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento