Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Allacciato abusivamente alla rete elettrica da 13 anni: preso

Arrestato un tunisino di 52 anni. I carabinieri, insieme ai tecnici dell'Enel, hanno scoperto che nonostante nel 2000 fosse cessata la fornitura per morosità, l'appartamento dell'uomo risultava essere regolarmente alimentato

M.H., arrestato per furto di energia

Da ben 13 anni era allacciato abusivamente alla rete elettrica. Scoperto dai carabinieri, in manette è finito un tunisino: M.H. di 52 anni.

Con l’aiuto dei tecnici Enel i militari hanno accertato che nonostante nel 2000 fosse cessata la fornitura di energia elettrica per morosità, l’appartamento del tunisino risultava essere regolarmente alimentato. Per far sì che ciò avvenisse, erano stati  sguainati e tagliati i cavi della rete elettrica principale esterna ed eseguito un collegamento mediante un cavo elettrico abusivo che andava ad alimentare nuovamente il misuratore posto all’interno dell’appartamento. Facendo ciò il misuratore aveva continuato a conteggiare i consumi.

L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allacciato abusivamente alla rete elettrica da 13 anni: preso

PalermoToday è in caricamento