Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Luce "a scrocco" e marijuana in balcone: un arresto e una denuncia

In manette per furto di energia elettrica un uomo di 45 anni. Aveva realizzato un allaccio abusivo con il quale erano alimentati 4 appartamenti di sua proprietà. All'interno di uno di questi c'era anche una pianta di cannabis e l'inquilino è stato denunciato

I controlli effettuati dai carabinieri

Il collegamento alla rete elettrica è abusivo e sul balcone c'è una pianta di cannabis alta un metro e mezzo.  Ecco cosa hanno trovato i carabinieri di Altavilla Milicia nel corso di un controllo.

I militari hanno scoperto che un uomo di 45 anni aveva realizzato un impianto del tutto abusivo alla rete Enel e così alimentava quattro appartamenti senza costi in bolletta. L'uomo è stato ammanettato. L'arresto è stato convalidato ed è stato condannato a quattro mesi di reclusione, pena sospesa, e rimesso in libertà.

Nel corso degli accertamenti i militari dell'Arma hanno trovato, in uno degli appartamenti, una pianta di cannabis alta 1 metro e mezzo. L'inquilino è stato denunciato .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luce "a scrocco" e marijuana in balcone: un arresto e una denuncia

PalermoToday è in caricamento