menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli interni del Dorian al Tasmira

Gli interni del Dorian al Tasmira

Usano il flex per aprire una porta e rubano tv, cucina e consolle: furto da 13 mila euro al Tasmira

I ladri sono entrati sabato notte nel locale che si trova al Borgo. Uno dei titolari: "In 10 minuti hanno rubato anche casse e proiettori. Se l'allarme non avesse funzionato, avremmo trovato il locale vuoto". Sul posto la polizia e il personale della Scientifica

Gli sono bastati circa 10 minuti per entrare in una discoteca e rubare casse, una consolle per dj, proiettori, tv, impianti audio e anche una cucina (senza risparmiare neanche coltelli e altri attrezzi). Ammonta a circa 13 mila euro il danno subito dai titolari del Dorian al Tasmira dopo il furto registrato sabato scorso nel locale che si trova a Borgo Vecchio. I ladri hanno utilizzato un flex per tagliare i cardini di una porta secondaria e aprirsi un varco per accedere al locale. "Quando siamo arrivati erano già andati via. Se l’allarme non avesse suonato lo avrebbero svuotato completamente", spiega Alessio Ciriminna a PalermoToday.

Era da poco trascorsa la mezzanotte quando l’impianto di sicurezza, ripristinato negli ultimi mesi, ha segnalato la presenza degli "ospiti" indesiderati. "Purtroppo sono entrati dalla sala più piccola, i sensori in quel punto non hanno funzionato", aggiunge il titolare. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti e il personale della Scientifica che ha eseguito i rilievi. "Ci risulta che non sia stata trovata alcuna impronta, ma chiaramente avranno utilizzato dei guanti per non lasciare tracce", racconta ancora Ciriminna.

Per portare via tutto quel materiale i ladri devono aver necessariamente utilizzato un furgone, ma dall’analisi delle immagini di videosorveglianza non sarebbe emerso alcun elemento utile per le indagini. "Non è la prima volta - conclude l'imprenditore - e proprio per questo avevamo ripristinato l'impianto d'allarme Negli ultimi mesi, considerando che siamo chiusi da ottobre, siamo andati regolarmente a controllare il locale e sino ad ora non era accaduto nulla". Proprio a causa della chiusura i titolari non avevano rinnovato la polizza e dunque il furto non è coperto dall'assicurazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento