menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I locali del Centro di aiuto alla vita

I locali del Centro di aiuto alla vita

Furto al Centro di aiuto alla vita: rubati biberon, corredini e giocattoli

I ladri si sono intrufolati nella notte nella struttura che si trova in corso Tukory, scassinando la porta e facendo razzia. La struttura fornisce da 30 anni supporto materiale e psicologico alle giovani mamme e ai loro figli

Furto al Centro di aiuto alla vita di Palermo: rubati biberon, corredini e giocattoli per bambini. Nella notte un gruppetto di ignoti si è intrufolato nei locali della struttura di corso Tukory 184/A e ha rubato oggetti che sarebbero serviti per tante giovani mamme con i loro figli. Il centro, infatti, fornisce supporto psicologico e materiale alle ragazze in difficoltà durante tutta la gravidanza e fino al primo anno di vita del bambino.

A raccontare l’accaduto il responsabile del centro, Luciano D’Angelo, che annuncia di volere sporgere denuncia e lancia un appello: "I ladri hanno portato via biberon di vetro, corredini per neonati, seggiolini, passeggini, giocattoli e oggettistica per le vendite di beneficenza. Insomma un bel danno, anche perché molte cose erano confezionate perché mai usate o nuove. Hanno pure scassato la porta in legno del magazzino creando un ulteriore danno. Vi chiedo solidarietà concreta per le mamme e i bambini assistiti".

Il centro è stato aperto nel 1979 con l’obiettivo di proteggere il frutto del concepimento, scongiurare gli aborti e tutelare la maturazione della donna. "Identificando e mantenendo nel tempo il carattere all’attenzione sociale e all’evoluzione delle problematiche familiari, forti e consapevoli di 30 anni di esperienza e attività maturata nel settore, gli operatori del centro - si legge nella loro pagina - si rendono promotori di un servizio che meglio possa adeguarsi alle nuove esigenze legate alla gravidanza ed alla genitorialità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento