Cronaca Via Regione Siciliana

Monreale, fingono di fare jogging per rubare cavi in rame: arrestati 

In due hanno tranciato in pieno giorno ben 10 metri di fili facendo saltare la luce alle porte di San Martino delle Scale. L'illuminazione pubblica non è stata ancora ripristinata

Fingevano di fare jogging ma in realtà stavano rubando dei cavi elettrici in rame in viale Regione Siciliana, a Monreale, alle porte di San Martino delle Scale. I carabinieri non sono caduti nella trappola e li hanno arrestati, si tratta di Osvaldo Lo Bianco, trentaduenne, e T.G.B., ventinovenne, entrambi monrealesi. I due in tenuta ginnica per cammuffarsi e non dare nell'occhio, hanno tranciato in pieno giorno con una cesoia ben 10 metri di fili da alcuni pozzetti di derivazione posti alla base dei lampioni dell’illuminazione pubblica provocando l’interruzione della luce.

A casa degli arrestati i militari hanno trovato più di due chili di tubi di rame, utilizzati per gli impianti del gas. Il giudice ha convalidato gli arresti disponendo per entrambi l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. La luce nella zona dove i due hanno tagliato i fili elettrici è ancora assente. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monreale, fingono di fare jogging per rubare cavi in rame: arrestati 

PalermoToday è in caricamento