Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Terra delle Mosche

Perde i documenti durante il furto in un cantiere: arrestato

La polizia, giunta in un edificio in ristrutturazione in via Terra delle Mosche, ha sorpreso due giovani intenti a smontare lastre metalliche. Alla loro vista hanno tentato la fuga, ma uno di loro ha perso la carta d’identità

Corso Vittorio Emanuele, nei pressi di via Terra delle Mosche

Ruba, insieme a un complice riuscito a fuggire, pedane metalliche da un cantiere. Ma all'arrivo della polizia perde il giubbotto con all’interno la carta d'identità e viene identificato e arrestato: in manette è finito un 19enne di Brancaccio con l’accusa di tentato furto.

Quando gli agenti sono intervenuti in via Terra delle Mosche, una traversa di corso Vittorio Emanuele, all'interno del cantiere di un edificio in ristrutturazione hanno sorpreso i due intenti a smontare lastre metalliche. Alla loro vista uno dei due è riuscito a far perdere le proprie tracce tra i vicoli del quartiere. Il 19enne, invece, ha cercato rifugio nella struttura, ma nella fuga ha perso i documenti, ritrovati dagli agenti.

Poco dopo il padre del giovane si è presentato sul posto e, dopo aver telefonato al figlio, lo ha convinto ad abbandonare il proprio nascondiglio. Il ragazzo si è consegnato così ai poliziotti, ammettendo le proprie responsabilità ed è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Le indagini proseguono per rintracciare il complice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde i documenti durante il furto in un cantiere: arrestato

PalermoToday è in caricamento