menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il campetto di via Salvatore Cappello

Il campetto di via Salvatore Cappello

Brancaccio, raid al centro Padre Nostro: rubati pali dal campo di calcio

Il responsabile del centro, Maurizio Artale, ha sporto denuncia ai carabinieri. Arrivato nella struttura insieme a suor Cristina Cosa ha constatato il furto dei pali che sarebbero serviti per la recinzione

I "soliti noti" colpiscono ancora al campo da calcio del centro Padre Nostro di Brancaccio. Il responsabile della struttura Maurizio Artale ha sporto denuncia alla stazione dei carabinieri dopo aver notato che qualcuno, tra il 26 e il 28 marzo, ha rubato nove pali della recinzione dal campo polivalente di via Salvatore Cappello, nella zona di Romagnolo. 

L’ultimo atto vandalico si aggiunge agli episodi precedenti, avvenuti tra l’11 e il 24 febbraio scorsi. Quando Artale è andato al campo, annesso alla struttura di Brancaccio, in compagnia di suor Cristina Cosa ha constatato la mancanza dei pali installati per la rete di recinzione. Un furto avvenuto probabilmente lontano da occhi indiscreti e per il quale si rende sempre più necessario un sistema di telecamere a circuito interno.

"A breve verrà attivata la linea Adsl - scrive Maurizio Artale - che ci consentirà di installare l'impianto di videosorveglianza, ormai ultimo deterrente. Lo installeremo a nostre spese, considerato che la Prefettura di Palermo, dopo circa due anni, non ha ancora risposto all'informativa richiesta dalla Regione Siciliana per la concessione di un contributo - conclude - al Centro di Accoglienza Padre Nostro, finalizzato all'installazione degli impianti di videosorveglianza presso i suoi obiettivi sensibili".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento