Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Libertà / Via Edmondo de Amicis

Zona Libertà, gira con bidoni e tronchese per rubare benzina dagli scooter: arrestato

In manette un diciannovenne sorpreso dai poliziotti mentre armeggiava su un mezzo parcheggiato in via De Amicis. Arrestato un marocchino in piazza della Pace, ritenuto sospetto e fuggito alla vista degli uomini in divisa

Via Edmondo de Amicis - foto Google

Sorpreso nel cuore della notte a rubare benzina dagli scooter nella zona di via Libertà. La scorsa notte la polizia ha arrestato in via De Amicis il diciannovenne Massimo Olivia, accusato di furto aggravato. Dopo averlo fermato gli agenti hanno individuato gli scooter ai quali il giovane aveva tagliato i tubi della benzina per riempire due bidoni.

E’ successo tutto intorno alle 3. Gli agenti dell’Upgsp si sono accorti della presenza di un ciclomotore al centro della careggiata e di un giovane che stava armeggiando su uno scooter parcheggiato nelle vicinanze. Olivia, accortosi della presenza degli uomini in divisa, ha provato a fuggire. Ma solo dopo aver cercato, in vano, di recuperare i due bidoni appena riempiti di carburante. Nel bauletto del suo mezzo, inoltre, c’era una tronchesina utilizzata per tagliare i tubi che collegano la tanica al motore.

Durante un altro episodio sono stati arrestati in piazza della Pace tre giorni extracomunitari che, con il loro atteggiamento sospetto, si aggiravano tra le auto parcheggiate, attirando così l’attenzione della polizia. Appena si sono avvicinati uno di loro ha tentato senza successo di fuggire. E’ stato fermato e identificato: si tratta del 27enne marocchino K.M.S.I., arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona Libertà, gira con bidoni e tronchese per rubare benzina dagli scooter: arrestato

PalermoToday è in caricamento