Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Belmonte, tentano di rubare materiale edile in un bene confiscato: due arresti

A notare i due ladri un carabiniere libero dal servizio. Diverse migliaia di euro il valore del bottino se il colpo fosse andato a buon fine. Il giudice ha disposto per entrambi i malviventi l’obbligo di presentazione giornaliera alla polizia giudiziaria

L'area posta sotto sequestro

Stavano rubando del materiale edile, del valore di diverse migliaia di euro, da un’area confiscata alla famiglia Cavallotti a Belmonte Mezzagno. Un carabiniere libero dal servizio li ha sorpresi e C.g., 32enne, e M.m., 22enne, sono finiti in arresto con l’accusa di furto aggravato in concorso. I due sono finiti ai domiciliari in attesa del rito direttissimo. Dopo la convalida dell’arresto per i due è stata disposto l’obbligo di presentazione giornaliera alla polizia giudiziaria.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Belmonte, tentano di rubare materiale edile in un bene confiscato: due arresti

PalermoToday è in caricamento