Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza San Domenico

Il colpo al Gran Cafè di piazza San Domenico, refurtiva trovata alla Vucciria

La polizia ha recuperato banconi frigo, sedie, tavoli e strutture in acciaio per cucine di tipo industriale rubate all'inizio del mese dal noto bar, confiscato da tempo. Le attrezzature sono state riconsegnate all'amministratore giudiziario

Banconi frigo, ma anche sedie, tavoli e strutture in acciaio per cucine di tipo industriale. E' quanto hanno trovato gli agenti del commissariato Politeama nel corso di un controllo alla Vucciria. Dagli accertamenti è emerso che non si tratta di oggetti "qualsiasi", ma dell'attrezzatura rubata all'inizio del mese dal Gran Cafè di piazza San Domenico.

Tra il 4 il 5 febbraio, i ladri si sono aperti un varco sul retro dell'attività - da tempo i locali sono confiscati per mafia - e hanno portato via ciò che restava di attrezzature e arredi.

Furto in piazza San Domenico, ladri segano le sbarre e svuotano il bar Gran Cafè

La provenienza della merce è stata confermata anche dall’amministratore del Gran Cafè. All’interno dell’area è stata trovata anche una lastra in marmo con alcune iscrizioni in latino. Sulla sua provenienza sono in corso ulteriori accertamenti da parte degli investigatori.

Nel corso delle operazioni, i poliziotti hanno identificato un 37enne palermitano responabile dello spazio in cui era la refurtiva. L'uomo è stato denunciato per ricettazione. Il personale della Rap ha provveduto anche alla rimozione di alcuni materiali di risulta trovati all’interno dell’area.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il colpo al Gran Cafè di piazza San Domenico, refurtiva trovata alla Vucciria

PalermoToday è in caricamento