Noce, gli spaccano il finestrino per rubare il portafogli e gli imbrattano di feci l'auto

Furto anomalo negli scorsi giorni in via Francesco De Sanctis. Nel mirino dei ladri un dipendente comunale che ha chiamato la polizia

Via Francesco De Sanctis (foto Google street view)

Hanno spaccato il finestrino della sua auto per rubargli il portafogli e, come se non bastasse, gli hanno sporcato l’abitacolo con delle feci. E’ accaduto nei giorni scorsi nella zona della Noce, più precisamente in via Francesco De Sanctis. Nel mirino dei ladri un dipendente comunale che, di fronte a quell’amara e nauseabonda sorpresa, ha subito chiamato la polizia.

Gli agenti delle volanti intervenuti sul posto hanno raccolto la denuncia del proprietario della macchina. Poi è toccata al personale della Scientifica eseguire i rilievi all’interno dell’auto per trovare impronte digitali o altre tracce utili per risalire all’identità del responsabile. Sono stati ascoltati anche i colleghi dell’impiegato comunale per fare chiarezza su quello che sembrerebbe non essere un semplice furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento