Cronaca

Ruba nelle auto posteggiate all'ospedale: arrestato 18enne palermitano

E' successo a Castelvetrano. Il giovane - insieme allo zio - dopo aver danneggiato gli sportelli anteriori di una Peugeot 206 e di un Mitsubishi Pajero di proprietà di due operatori sanitari, ha asportato materiale dal valore di 1.800 euro

Vincenzo Aiello

Furto aggravato e danneggiamento in concorso. Con questa accusa i carabinieri hanno arrestato un palermitano di 18 anni, Vincenzo Aiello, a Castelvetrano. Il giovane è finito in manette insieme allo zio dopo un sopralluogo all’interno del parcheggio dell’ospedale Vittorio Emanuele II. "I due, entrambi nullafacenti e già noti alle forze dell’ordine - hanno spiegato i carabinieri - dopo aver danneggiato gli sportelli anteriori di una Peugeot 206 e di un Mitsubishi Pajero di proprietà di due operatori sanitari, hanno rubato dalle auto vario materiale (stereo, borsoni, valigette e vestiti). La refurtiva, per un valore complessivo di 1.800 euro, è stata poi interamente recuperata e restituita ai proprietari. In azione i carabinieri dell'Aliquota Radiomobile. Per gli stessi fatti è stata deferita in stato di libertà una donna di 43 anni (U.F.).


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba nelle auto posteggiate all'ospedale: arrestato 18enne palermitano

PalermoToday è in caricamento