Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza della Kalsa

Ruba la borsa e minaccia la vittima Arrestato un tunisino alla Kalsa

In manette un uomo di 47 anni. Prima ha strappato via la borsa al fidanzato di un extracomunitario e poi ha intimato con un bastone un altro immigrato di consegnargli un euro per il parcheggio

J.B.A., 47 anni

Prima ruba la borsa alla fidanzata di un extracomunitario e poi minaccia con un bastone un altro immigrato per farsi consegnare la mancia per il parcheggio. Dovrà rispondere di furto aggravato e tentata estorsione il tunisino J.B.A., 47 anni, arrestato in piazza Kalsa dai carabinieri con l'accusa di aver rubato la borsa alla fidanzata di un altro extracomunitario e di averne minacciato un terzo con un bastone per farsi consegnare un euro come mancia per il parcheggio. I carabinieri sono intervenuti dopo una telefonata al 112 del fidanzato della derubata, che era riuscito a strappare la borsa al ladro ed era poi fuggito davanti alle minacce del tunisino.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba la borsa e minaccia la vittima Arrestato un tunisino alla Kalsa

PalermoToday è in caricamento