menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Topi d'appartamento ripresi mentre dividono la refurtiva: in manette palermitano

E' accaduto a Ragusa. I due sono stati identificati grazie alle riprese video fatte con il telefonino da un cittadino che, mentre era in attesa in una sala medica, ha visto i due spartirsi il bottino

Rubano la borsa a una donna, si impossessano delle chiavi di casa e una settimana dopo entrano nell'appartamento e rubano monili d'oro, per un valore di settemila euro. Quando escono dall'abitazione e iniziano a dividersi la refurtiva vengono notati da un cittadino, che chiama la polizia. E' accaduto a Ragusa, dove sono finiti in manette il palermitano Enrico Scenna, di 36 anni, e Alessandro Scatà, 24enne di Ragusa.

I due sono stati identificati grazie alle riprese video fatte con un telefonino da un cittadino (GUARDA VIDEO) che, mentre era in attesa in una sala medica, ha visto i due spartirsi il bottino. Gli agenti della squadra mobile hanno anche recuperato la refurtiva, che era stata venduta a un 'compro oro' di Comiso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento