Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Libertà / Viale Lazio

Viale Lazio, ladra col pancione cerca di svaligiare casa: presa dopo la fuga

Una croata di 23 anni, nonostante fosse in stato di gravidanza avanzata, ha tentato di intrufolarsi in un appartamento assieme a una complice. Scoperta da un inquilino, è stata catturata dalla polizia in via Piemonte mentre era tallonata da due uomini

Viale Lazio

Tenta il "furto col pancione" in un appartamento e viene arrestata. In manette è finita una ragazza di origini croate (V.S. le sue iniziali) di 23 anni, con precedenti specifici alle spalle. Gli agenti del commissariato San Lorenzo, durante un servizio di controllo in via Piemonte, hanno notato la corsa affannata di una donna in evidente stato di gravidanza. Sulla scia due uomini che le intimavano di fermarsi. I poliziotti hanno interrotto la loro corsa e ricostruito poco dopo l’accaduto con l’aiuto dei due che si erano messi all'inseguimento.

La giovane era reduce da un "blitz" in un appartamento di viale Lazio. Un assalto che però non è passato inosservato: un vicino, attirato dai rumori, è sceso al piano di sotto, e qui ha notato due donne intente a “scardinare” la porta di un appartamento. Le malviventi, entrambe straniere, hanno tentato la fuga: una è riuscita a dileguarsi, mentre l’altra - in fuga col pancione - si è diretta verso via Piemonte dove è stata bloccata dai poliziotti.

Gli agenti hanno verificato come la porta dell’abitazione fosse stata realmente danneggiata. Il condominio “visitato” dalle straniere era munito di telecamere che le donne avevano prudentemente spostato, evitando che il blitz ricadesse sotto il "raggio visivo". La giovane croata è stata accompagnata negli uffici del commissariato per i rituali  accertamenti. Adesso giudicata con il rito della direttissima.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Lazio, ladra col pancione cerca di svaligiare casa: presa dopo la fuga

PalermoToday è in caricamento