menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Crociferi, tentano un furto in casa ma i vicini avvertono la polizia: presi

Erano le 2 e 30 di notte quando sono stati allarmati da rumori sospetti. Gli agenti hanno sorpreso i ladri con un piede di porco. Solo uno dei due è stato bloccato e arrestato, l'altro è riuscito a fuggire

Dei giovanissimi hanno provato a entrare nell’appartamento al pianterreno di un’anziana per derubarla, ma sono stati scoperti dai vicini. Alle 2.30 della notte scorsa alcune persone sono state insospettite da alcuni rumori provenienti da un’abitazione vicina, in via Crociferi. La polizia, prontamente avvertita, si è recata immediatamente sul posto.

Ha trovato così due ragazzi intenti l’uno con un piede di porco che cercava di scassinare la porta, mentre l’altro faceva il palo. I giovani non appena hanno visto gli agenti sono scappati in direzioni opposte. Il primo ha gettato l’attrezzo ed è riuscito a fuggire, il secondo, D.G di 18 anni, che fungeva da palo è stato preso. Il ragazzo ha dichiarato di “trovarsi lì per caso, che non aveva visto nessun altro e ha fornito un’alibi che, verificato, è risultato falso”.

Un sopralluogo ha rivelato che la serratura  del cancelletto è stata forzata e parti del marmo e del muro sono danneggiati. I due devono aver provato a irrompere nell’abitazione da più parti, perché la grata in ferro della finestra, sotto la quale è stata rinvenuta una grossa cesoia, era piegata.  
Inoltre sono stati piuttosto maldestri. Oltre ad allarmare i vicini, i loro rumori hanno svegliato anche l’anziana signora che, dopo un giro di perlustrazione per le stanze dell’appartamento, si era convinta provenissero dal piano di sopra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento