menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri davanti all'abitazione del pensionato

I carabinieri davanti all'abitazione del pensionato

Partinico, tentano furto in casa di un pensionato: due arresti

I carabinieri li hanno sorpresi mentre con un cacciavite forzavano la finestra di un appartamento. I malviventi, due marocchini, hanno tentato la fuga ma sono stati bloccati dopo un inseguimento

Tentano un furto in appartamento, in manette due marocchini di 39 e 26 anni. E’ successo a Partinico, dove i carabinieri hanno arrestato due persone per "concorso in tentato furto".

Alle prime ore del mattino, i due malviventi erano riusciti a entrare in un’abitazione del centro storico forzando con un cacciavite la finestra della cucina. Grazie alla prontezza di una pattuglia di carabinieri in servizio di prevenzione per i reati contro il patrimonio, i ladruncoli sono stati sorpresi con le mani nel sacco.

I militari, dopo avere notato che una finestra dell’appartamento era aperta, si sono fermati per eseguire un controllo. I due stranieri, accortisi della presenza dei carabinieri, sono subito scappati a piedi lasciando cadere a terra un cacciavite. I militari hanno immediatamente inseguito e bloccato i due fuggitivi.

Nulla è stato portato via dall’abitazione del pensionato, che ha ringraziato i militari per l'intervento. Per i due giovani sono, così, scattate le manette con l’accusa di tentato furto in abitazione. Su disposizione del magistrato gli arrestati sono stati tradotti al Tribunale di Palermo in attesa del giudizio con rito direttissimo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento