Cronaca Sperone / Piazzetta Giunchi

Bandita, tenta furto in una casa Arrestato “ladro acrobata”

Un giovane di 25 anni si è arrampicata attraverso ringhiere e inferriate per raggiungere un'abitazione al secondo piano di piazzetta Giunchi. Ma è stato notato da alcuni passanti che hanno allertato il 113

Non ha esitato ad arrampicarsi attraverso ringhiere ed inferriate per raggiungere un appartamento al secondo piano di una palazzina di piazzetta Giunchi, alla Bandita. Nei suoi piani infatti quella casa doveva essere depredata. Soltanto che nei suoi piani non era previsto che alcuni passanti notassero “l’acrobata” e avvertissero il 113.

Così dopo aver messo a soqquadro le stanze dell’appartamento approfittando dell’assenza dei proprietari, M.P., 25 anni, ha trovato quattro poliziotti ad attenderlo ai piedi della palazzina. E’ al vaglio degli inquirenti l’ipotesi che il giovane possa essersi reso responsabile di analoghi episodi verificatisi, nel recente periodo, nello stesso quartiere e in zone limitrofe.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandita, tenta furto in una casa Arrestato “ladro acrobata”

PalermoToday è in caricamento