rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza Croce dei Vespri

Giallo davanti alla Galleria d'arte moderna, trovata una cassa piena di quadri

Ad accorgersene sono stati gli stessi dipendenti del museo che si trova in piazza Croce dei Vespri. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Tpc che hanno sequestrato i dipinti per accertarne la provenienza

Trovata davanti alla Galleria d'arte moderna una cassa piena di dipinti. I carabinieri hanno sequestrato alcuni quadri che questa mattina, o forse nella notte, sono stati abbandonati in piazza Croce dei Vespri, alle spalle di piazza Sant’Anna. A chiamare il 112 sono stati i dipendenti del museo palermitano che non hanno potuto fare a meno di notare quel baule.

Gli aggiornamenti: La mostra in Germania e il mistero del destinatario "inesistente"

Al loro arrivo i militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Palermo hanno rinvenuto vicino a delle fioriere una cassa blu, una di quelle che si utilizzano per il trasporto di opere d’arte, con le maniglie e varie etichette riconducibili ad alcune precedenti spedizioni. Non si conoscono ancora il contenuto della cassa e il dettaglio dei dipinti.

Gli investigatori hanno avviato gli accertamenti per chiarire la provenienza dei quadri e verificare se si tratti di opere delle quali è stato denunciato il furto. I quadri sono stati portati nella caserma del Nucleo Tpc di corso Calatafimi dove saranno analizzati anche alla ricerca di impronte digitali o altro che permetta di risalire all’identità di eventuali ladri e ricettatori.

Dalla società indicata nella cassa ritrovata in piazza Croce dei Vespri, la Arteria srl, fanno sapere di aver avviato degli accertamenti per ricostruire la vicenda grazie all'analisi di alcune pratiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo davanti alla Galleria d'arte moderna, trovata una cassa piena di quadri

PalermoToday è in caricamento