Furti al policlinico, Di Piazza (Uil università): “Atto vile e vergognoso"

"Subito più controlli e sistema di videosorveglianza anche nei reparti”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Subito interventi per garantire più controlli e sicurezza negli ospedali di Palermo e al policlinico anche un sistema di videosorveglianza negli ingressi e nei reparti. Quello che è successo al Paolo Giaccone è un atto vergognoso e vile rivolto a medici e personale sanitario che ogni giorno, senza paura, combattono una guerra contro il coronavirus”. Così Luigi Di Piazza della Uil Università, che aggiunge: “Chiediamo subito un rafforzamento del servizio di vigilanza, è necessario che sia garantita sicurezza. Questi delinquenti non possono continuare a intralciare il lavoro di medici e infermieri”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento