menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raffica di furti: nel mirino Palazzo Asmundo, il Malox e la sede di Riscossione Sicilia

Almeno quattro gli episodi registrati nella notte in diverse zone della città. Il titolare del locale di piazzetta della Canna: "Servono più controlli per fronteggiare la criminalità con la stessa attenzione dedicata all'emergenza sanitaria e alla repressione delle violazioni". Rubate anche le monete da un distributore di profilattici in zona Noce

I ladri non guardano in faccia nessuno e prendono di mira qualsiasi attività, da quelle più istituzionali ai locali della movida. Sono quattro gli episodi di furto registrati nella notte. A finire nel mirino questa volta una sede di Riscossione Sicilia, l’ex dimora nobiliare Palazzo Asmundo, il pub Malox di piazzetta della Canna e un altro distributore di profilattici in zona Noce.

Il furto più consistente ha riguardato il locale che si trova dietro la moschea di via del Celso. Tre ladri, come mostrano le telecamere di un’attività vicina, si sono avvicinati all’ingresso del pub, hanno spostato le telecamere e sono entrati al Malox dopo aver forzato una finestra. Una volta dentro hanno rovistato ovunque portando via circa 70 bottiglie di superalcolici, quasi 500 euro in contanti e pure l’hard disk della videosorveglianza per non lasciare tracce.

La Scientifica ha eseguito i rilievi repertando un bicchierino di vetro e una lattina sui quali potrebbero esserci le impronte dei responsabili. "Oggi avremmo dovuto riaprire - spiega a PalermoToday uno dei proprietari, Turi Vasques - e invece... I ladri hanno provato pure a forzare la nostra cassaforte che chiaramente era vuota. Mi piacerebbe che tutte le autorità dedicassero la stessa attenzione che c'è per l'emergenza sanitaria e le relative violazioni anche alla criminalità che danneggia noi commercianti. Ma noi siamo qui, pronti a reagire e ripartire a testa alta".

Intorno alle 22 di ieri sera ignoti sono riusciti a intrufolarsi a Palazzo Asmundo, più precisamente nella postazione del custode, e hanno rubato un televisore, una radio e 30 euro custoditi in un cassetto. Intorno alle 5 invece i i ladri sono entrati nella sede di Riscossione Sicilia di via Morselli, nella zona della Fiera. L’intrusione ha fatto scattare l’allarme nella centrale operativa di un istituto di vigilanza privata.

Le forze dell’ordine intervenute hanno constatato che qualcuno aveva forzata la gettoniera di un distributore di bevande portando via poche decine di euro. Stesso bottino per i ladri che hanno scassinato la gettoniera di un altro distributore, questa volta di profilattici, di una farmacia in zona Noce. Come avvenuto la sera prima in viale dei Picciotti con la farmacia Di Mino. Sui vari episodi indagano gli investigatori della polizia e dei carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento