Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Addetto alla vigilanza sorpreso mentre ruba merce al supermercato

I controlli dei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile effettuati all'Esselunga di Verona hanno incastrato un palermitano di 30 anni: è stato denunciato con l'accusa di "furto aggravato continuato"

Da un po' di tempo i conti nel supermercato non tornavano. Così sono scattati i controlli: un palermitano di 30 anni, incensurato, che lavorava come addetto alla vigilanza all'Esselunga di viale del Lavoro a Verona è stato denunciato con l'accusa di "furto aggravato continuato". In azione i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Verona. 

Dopo i sospetti, visto che quel supermercato registrava introiti differenti rispetto a ciò che veniva venduto, si sono così intensificati i controlli degli uomini dell'Arma, che avrebbero permesso di appurare come da giorni, all'orario di chiusura del negozio, il palermitano - classe 1989 - portasse via vari prodotti, senza passare per le casse.  

Il trentenne è stato accusato di aver rubato più merce, di vario genere, dallo stesso punto vendita, così è stato deferito in stato di libertà, nella serata di lunedì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addetto alla vigilanza sorpreso mentre ruba merce al supermercato

PalermoToday è in caricamento