Cronaca

Giro di vite su contatori truccati: denunciati sette commercianti

Controlli a tappeto in tutta la città della guardia di finanza e del personale Enel. Scoperti diversi meccanismi di frode: dall'allaccio abusivo all'utilizzo di potenti calamite

Contatori della luce, spesso vengono manomessi

Sette commercianti denunciati e controlli a tappeto in tutta la città. Blitz della guardia di finanza e del personale Enel contro il fenomeno dei furti di energia elettrica. Nell’operazione battezzata “Elettra” sono stati diversi meccanismi di frode: dal furto "classico", attraverso l'allaccio abusivo e diretto alla rete Enel (quindi "a monte" del contatore), al ritrovamento di potenti calamite che, applicate anche ai contatori di ultima generazione, hanno consentito agli imprenditori controllati di bloccare il normale funzionamento del rilevatore di energia. A essere deferiti sono stati i titolari di due negozi di vendita di sanitari e di abbigliamento, un parrucchiere, un giostraio, due meccanici e il proprietario di un distributore di benzina. Gli strumenti alterati scoperti sono stati tutti posti sotto. Sarà cura dell’Enel recuperare le somme spettanti che in molti casi ammontano a diverse migliaia di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro di vite su contatori truccati: denunciati sette commercianti

PalermoToday è in caricamento