Cronaca Oreto-Stazione / Via Oreto

Furti di energia elettrica in città Manette per 4 incensurati

C'è chi era totalmente abusivo e chi, a Villagrazia, aveva manomesso il proprio contatore affinchè registrasse un quantitativo di energia inferiore. L'operazione è stata messa a segno dai carabinieri

Carabiniere scopre truffa energia elettrica

Quattro arresti ed una denuncia per furto di energia elettrica. Sono questi i frutti dei diversi controlli effettuati nella zona orientale della città dai carabinieri insieme al personale dell’Enel. Le prime ad essere scoperte sono state due donne, entrambe residenti in via Matteo Lo Castro, L. D., palermitana classe 1981 e P. C., palermitana classe 1956. I carabinieri hanno scoperto che le abitazioni delle due erano collegate abusivamente alla rete cittadina. Al termine delle formalità di rito le due sono state sottoposte al rito direttissimo conclusosi con la convalida degli arresti e rimesse in libertà in attesa di processo.

In un altro caso i carabinieri sono intervenuti in via Oreto. In manette è finito un tunisino, E. M. M., sottoposto agli arresti domiciliari. Contestualmente i militari hanno deferito in stato di libertà M.H. nato in Tunisia, 34 anni, residente a Palermo. Anche in questo caso gli uomini dell’Arma hanno accertato, che i due tunisini avevano allacciato abusivamente l’impianto della loro abitazione alla rete elettrica cittadina. L’arrestato è stato sottoposto al rito direttissimo conclusosi con la convalida dell’arresto e rimesso in libertà anche se poi tradotto agli arresti domiciliari per espiare altra pena.

Infine, in via Del Pellicano, i carabinieri hanno arrestato B. R., 57 anni, che la aveva manomesso il proprio contatore, affinché registrasse un quantitativo di energia inferiore rispetto a quello effettivamente erogato. L’arrestata, sottoposta a giudizio direttissimo dopo la convalida è stata rimessa in libertà in attesa del processo.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti di energia elettrica in città Manette per 4 incensurati

PalermoToday è in caricamento