Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Zen

Furti a raffica nel centro commerciale, banda di giovanissimi incastrata dalle telecamere

I carabinieri hanno identificato quattro ragazzi, tutti tra i 15 e i 17 anni. Sono ritenuti gli autori di 12 colpi messi a segno al Conca d'Oro tra novembre 2017 e aprile 2018. Gli inquirenti: "Agivano con scaltrezza ed estrema disinvoltura"

La baby gang in azione

Dodici furti in cinque mesi, tutti compiuti all'interno del centro commerciale Conca d'Oro. A metterli a segno quattro ragazzini tra i 15 e i 17 anni residenti allo Zen, fermati dai carabinieri della compagnia San Lorenzo. I quattro devono rispondere di reati contro il patrimonio. Per uno di loro è stato disposto l'affidamento in comunità, mentre gli altri tre dovranno rispettare una serie di regole. Per due mesi non potranno allontanarsi da casa prima delle 8 del mattino e dovranno rincasare entro le 20, non potranno frequentare pregiudicati o "ambienti a rischio di devianza"; non potranno entrare in centri commerciali o grandi magazzini in città e provincia.

Rompono antitaccheggio e rubano giubbotto | Video

I militari dell'Arma hanno ricostruito dodici furti, tra tentati e consumati, compiuti tra novembre 2017 e aprile 2018, ai danni di numerosi negozi. Determinante l'analisi dei filmati registrati dai sistemi di videosorveglianza installati nei negozi, che ha permesso ai carabinieri della stazione di San Filippo Neri di riconoscere i quattro giovanissimi.

"Gli indagati - spiegano gli inquienti - con scaltrezza ed estrema disinvoltura, riscontrata proprio dalle modalità operative, mettevano a segno i colpi anche più volte, anche nello stesso giorno. La baby gang prima procedeva a rompere i dispositivi antifurto applicati sui giubbotti esposti e poi, dopo averli indossati, usciva di fretta dal centro commerciale. Ma nell’elenco degli oggetti asportati, in alcune circostanze restituiti ai legittimi proprietari, ci sono anche un overboard e un orologio".

Uno dei quattro ragazzi è stato condotto in comunità perchè "nonostante la consapevolezza di essere stato individuato, ha continuato ugualmente a commettere i furti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti a raffica nel centro commerciale, banda di giovanissimi incastrata dalle telecamere

PalermoToday è in caricamento