"Hanno svaligiato venti case in due mesi", due arresti

Nei guai un 45enne e un 24enne. Sono accusati di avere "ripulito" venti abitazioni tra Lascari, Campofelice di Roccella, Collesano, Misilmeri e Bagheria a settembre e ottobre dello scorso anno. Il bottino accumulato supera i centomila euro ed è stato in parte recuperato dai carabinieri

Sono accusati di avere "ripulito" venti villette - tra Lascari, Campofelice di Roccella, Collesano, Misilmeri e Bagheria - in due mesi. Con questa accusa i carabinieri della compagnia di Cefalù hanno arrestato Vincent Fina, 45 anni, e Francesco Paolo Ferrara di 24 anni. Devono rispondere di furto in abitazione aggravato in concorso, ricettazione e simulazione di reato. Per i due sono stati disposti i domiciliari con braccialetto elettronico.

Raffica di furti nelle case di villeggiatura, la banda in azione | VIDEO

L'operazione è stata denominata "Summer house" e i colpi sono stati messi a segno nei mesi di settembre e ottobre dello scorso anno. 

"Le indagini - spiegano i carabinieri - hanno permesso di accertare la consumazione di almeno venti furti, per un danno complessivo subito dalle vittime di oltre centomila euro (beni in parte recuperati)". Il modus operandi era sempre lo stesso: arrivavano in auto, uno dei due si introduceva della casa prescelta e l'altro lo attendeva facendo da "palo". Poi, insieme, caricavano la refurtva sulla vettura e fuggivano.

Nelle foto in basso, da sinistra, Francesco Paolo Ferrara e Vincent Fina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

Torna su
PalermoToday è in caricamento