Cronaca

Furti di energia ed evasione, arrestate 5 persone a Monreale

In manette tre uomini che avevano allacciato abusivamente le proprie abitazioni alla rete elettrica pubblica. In altri interventi in due sono stati sorpresi fuori casa nonostante fossero ai domiciliari

I carabinieri di Monreale hanno attuato un servizio a largo raggio su tutto il territorio che ha portato all'arresto di cinque persone, tre per furto di energia elettrica e due per evasione dagli arresti domiciliari, ed alla denuncia in stato di libertà di quattordici persone per reati vari.

In particolare, i militari, dopo verifiche effettuate con l'ausilio dei tecnici dell'Enel, hanno arrestato tre persone P.L. di 46, P.L. di 47 e F.M. di 80 anni, responsabili di aver allacciato abusivamente le proprie abitazioni alla rete elettrica pubblica. I tre sono stati condannati ciascuno a quattro mesi di reclusione e 200 euro di multa con pena sospesa.

In un altro intervento, i carabinieri hanno tratto in arresto un pluripregiudicato di trent'anni, G.B., sorpreso ubriaco in pieno centro, pur essendo sottoposto agli arresti domiciliari. Per lo stesso reato sono scattate le manette anche per un 43enne, G.G.. Dopo il rito per direttissima, il primo è stato condannato a otto mesi di reclusione e sottoposto nuovamente ai domiciliari, mentre il secondo, dopo la convalida dell'arresto, ha chiesto i termini a difesa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti di energia ed evasione, arrestate 5 persone a Monreale

PalermoToday è in caricamento