Cronaca Montepellegrino / Via dei Cantieri

Tragedia di via Bagolino, ultimo saluto alle vittime del crollo

Una folla numerosa ha partecipato ai funerali nella chiesa di Nostra Signora della Consolazione. Presenti anche il sindaco Orlando e il cardinale Romeo. Commozione al passaggio dei feretri davanti al luogo della tragedia

I feretri fuori dalla Chiesa - foto Salvo Lo Giudice

Quando al termine della cerimonia il corteo funebre è passato davanti al luogo del crollo, su un intero quartiere è calato un silenzio surreale e straziante. Squarciato soltanto da un lunghissimo applauso, carico di commozione e dolore.  Tantissime persone hanno partecipato questa mattina ai funerali di Ignazio Accardi, Maria La Mattina, Elena Trapani e Antonino Cinà, rimasti uccisi lunedì notte dal crollo delle due palazzine di via Bagolino. (GUARDA IL VIDEO)

"Ce li ha portati via una morte traumatica con la quale ci viene ribadito come la vita sia una sola. E' stata una tragedia che ha sconvolto un'intera città. Abbiamo sentito la fratellanza e la solidarietà di tutto il quartiere ma adesso per Antonino, Ignazio, Maria ed Elena, c'è soltanto la pace", ha detto padre Giuseppe Turco durante la cerimonia.

Ricordi e incredulità anche tra la gente che ha atteso fuori dalla chiesa la fine della cerimonia. "Ancora non ci posso credere - racconta la titolare di un'autoscuola del quartiere, con la voce strozzata dalla commozione -, il signor Ignazio era venuto a trovarmi proprio qualche giorno fa. Avevamo scherzato qualche minuto, come ogni volta che passava a trovarmi. E adesso non c'è più. Quello che è accaduto è semplicemente assurdo. Era una persona gentilissima, un uomo veramente buono".

Oltre al sindaco Leoluca Orlando, ringraziato dai parenti delle vittime per la sua "costante vicinanza", erano presenti anche il prefetto Umberto Postiglione, il comandante della polizia municipale Vincenzo Messina, il presidente dell'ottava Circoscrizione Marco Frasca Polara  e il cardinale Paolo Romeo.

"La comunità diocesana - ha detto il cardinale Romeo al termine della cerimonia - è una sola famiglia, cosi non ho voluto mancare oggi di condividere con voi questo momento tragico e complesso". Durante la funzione una signora ha accusato un malore ed è stata soccorsa dai medici di un'ambulanza. All'uscita dalla chiesa, quattro lunghi applausi hanno accompagnato i feretri. Poi il corteo funebre è sfilato proprio in via Bagolino, per un ultimo, lunghissimo applauso, prima di dirigersi verso il cimitero di Santa Maria di Gesù.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia di via Bagolino, ultimo saluto alle vittime del crollo

PalermoToday è in caricamento