Domenica, 13 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | La bara bianca, le lacrime e le magliette per Alessia: "Sarai sempre nei nostri cuori"

Grande commozione al cimitero del Santo Spirito per il funerale di Alessia Bommarito, morta a causa del tragico incidente di viale Regione Siciliana insieme all’amica Chiara Ziami. Gli amici: "Se fosse stata qui ci avrebbe chiesto perché piangiamo"

I sogni di Alessia calciati via in un attimo. Dentro il cimitero di Sant'Orsola, nonostante le centinaia di persone, c'è un silenzio assordante, rotto solo dal cinguettio degli uccelli e un breve ma intenso applauso. "Sarai per sempre nei nostri cuori" è la frase racchiusa in un cuore rosso sulla maglietta poggiata sulla bara bianca di Alessia Bommarito, la giovane di 21 anni morta insieme all'amica di sempre Chiara Ziami lunedì scorso nel tragico incidente di viale Regione Siciliana. La stessa maglia che indossano tutti gli amici e le persone care che le hanno voluto bene e che sempre gliene vorranno. 

In prima fila davanti al feretro stracolmo di fiori, accanto all'immagine sorridente della calciatrice, la mamma Daniela e il fratello Niki, stretti in un dolore composto. Attorno alla bara la carezza leggera degli amici. All'interno della Chiesa del Santo Spirito, nel rispetto delle misure anti Covid, solo i familiari e i parenti più stretti. 

"Perché piangete? Ma siete scemi? Ci avrebbe detto questo se fosse stata qui", raccontano alcune amiche asciugandosi il volto. Sì, perché Alessia era sempre sorridente, aveva una grande voglia di vivere e tannti sogni. Affrontava ogni situazione con la serenità di chi ha una grande forza d'animo nonostante la giovane età. Impossibile per tutti i presenti trovare altre parole. Solo lacrime, abbracci e occhi puntati al cielo, dove volano alti i palloncini bianchi per l'ultimo saluto. 

Non sono mancanti momenti di tensione al cimitero tra i presenti e i giornalisti intervenuti per raccontare - con tatto e discrezione - l'ultimo saluto alla giovane Alessia.

Si parla di

Video popolari

VIDEO | La bara bianca, le lacrime e le magliette per Alessia: "Sarai sempre nei nostri cuori"

PalermoToday è in caricamento