menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il fucile nascosto in auto

Il fucile nascosto in auto

Nascondevano in auto un fucile a canne mozze: arrestati tre uomini

A Misilmeri i carabinieri della stazione locale hanno incastrato nel corso di un controllo un 47enne, un 43enne e un giovane di 23 anni. L'accusa è di porto illegale di armi e munizionamento e ricettazione

Nascondevano in auto un fucile a canne mozze. A Misilmeri i carabinieri della stazione locale hanno tratto in arresto tre uomini con l’accusa di  porto illegale di armi e munizionamento, nonché ricettazione. Si tratta di un palermitano di 47 anni (Y.G. le sue iniziali), residente a Belmonte Mezzagno; un altro palermitano di 23 anni (A.G.) e un uomo di 43 anni di Misilmeri (C.S.).

"I carabinieri - spiegano dal comando provinciale - procedendo ad un controllo del territorio, dopo avere identificato i tre hanno perquisito il mezzo su cui viaggiavano. I militari hanno scoperto, nascosto sotto il sedile lato passeggero, un fucile a canna mozza marca Franchi, calibro 12 e relativo munizionamento. Le armi ed il munizionamento, in buono stato di conservazione, sono stati posti sotto sequestro". Gli arrestati sono stati  portati nelle rispettive abitazioni in regime di detenzione domiciliare così come disposto dall’autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento