Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Rubavano codici di carte di credito Sgominata banda: sette arresti

Gli hacker intercettavano le informazioni sul web a migliaia di utenti residenti all'estero con le tecniche del phishing e dello sniffing. L'operazione della finanza "Easy Travel" ha portato alla luce una truffa da 10 milioni

Sgominata una banda internazionale specializzata nelle truffe con carte di credito che aveva la sua base operativa a Palermo. Sono sette le persone arrestate dalla guardia di finanza nell'ambito dell'operazione denominata "Easy Travel". (GUARDA IL VIDEO)

Ad essere colpito un gruppo internazionale specializzato nell'acquisizione e indebito utilizzo di codici di carte di credito, carpiti sul web da hacker informatici a migliaia di utenti residenti principalmente negli Stati Uniti, in Brasile, in Giappone e nei principali stati europei, che acquistavano on line a prezzi ridotti biglietti ferroviari, aerei e marittimi e altri servizi.

Una maxi truffa stimata in 10 milioni di euro ai danni di numerose compagnie di navigazione e di trasporto aereo e ferroviario, oltre ad aziende fornitrici di servizi pubblici e di commercio via internet. Nel dettaglio, sono cinque le ordinanze di custodia cautelare in carcere e due agli arresti domiciliari disposte dal giudice per le indagini preliminari di Palermo su richiesta della procura.

I codici venivano intercettati con le tecniche del phishing e dello sniffing. I provvedimenti restrittivi colpiscono I vertici dell'organizzazione: si tratta di romeni, africani ed asiatici, oltre a un palermitano, domiciliati tra Palermo e Cagliari. I reati contestati sono associazione per delinquere, ricettazione, frode informatica, indebito utilizzo di carte di pagamento, aggravati dalla transnazionalità delle attività illegali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubavano codici di carte di credito Sgominata banda: sette arresti

PalermoToday è in caricamento