Francese fermato in aeroporto: hashish e marijuana nascosti nel deodorante

Il passeggero -  partito da Parigi con amici per trascorrere le vacanze in Sicilia - è stato trovato in possesso di 24 grammi di droga. I finanzieri dopo il controllo lo hanno denunciato

Il controllo in aeroporto

Operazione dei finanzieri della compagnia di Punta Raisi in servizio all’aeroporto, che insieme ai funzionari dell’Ufficio delle Dogane, hanno fermato -  grazie anche all’impiego dell’unità cinofila Ugo - un cittadino francese appena sbarcato da un volo proveniente da Parigi e trovato in possesso, complessivamente, di circa 24 grammi di sostanze stupefacenti.

In particolare, il passeggero -  partito da Parigi con amici per trascorrere le vacanze in Sicilia - è stato trovato in possesso di circa 9 grammi di hashish e 15 grammi di marijuana nascosti nel proprio bagaglio personale all’interno di un deodorante stick.

Per questo motivo il passeggero è stato denunciato alla locale Procura della Repubblica mentre la sostanza stupefacente è stata sequestrata. "L’attività di servizio - concludono dal comando - si inquadra nell’ambito della costante azione di controllo economico del territorio assicurata dalla guardia di finanza e dall’Agenzia delle Dogane a contrasto dei traffici illeciti che attraverso gli spazi doganali interessano il territorio nazionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Utile come un termometro, aiuta a scoprire le polmoniti: perché comprare un saturimetro

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

Torna su
PalermoToday è in caricamento