rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

San Marino, il palermitano Bongarrà nuovo presidente dell'Autorità garante per l'informazione

Il giornalista, 47enne, ha diretto a lungo l'ufficio stampa del Comune di Palermo. Per l'Ansa è stato corrispondente da Londra, Berlino e Buenos Aires

Il giornalista palermitano Francesco Bongarrà, 47 anni, è stato nominato presidente dell'Autorità Garante per l'Informazione della Repubblica di San Marino. La sua nomina è stata votata all'unanimità dal Consiglio Grande e Generale, il Parlamento della Repubblica del Titano.

Giornalista professionista da 25 anni, genitori originari di Mistretta, da vent'anni Bongarrà segue per l'agenzia Ansa l'attività del Parlamento italiano. Giurista per formazione, è docente in materie attinenti la comunicazione e l'informazione presso gli Mba della Bayes Business School e dell'Imperial College di Londra, oltre che del master nei giornalismo dell'Università Lumsa di Roma.

In Sicilia ha lavorato per L'Osservatore Romano e The Times, oltre ad essere stato per quattro anni redattore dell'ufficio stampa del Comune di Palermo. Per l'Ansa è stato corrispondente da Londra, Berlino e Buenos Aires. Composta da cinque membri, l'Autorità Garante per l'Informazione di San Marino esercita in quel Paese le funzioni svolte in Italia dall'Agcom e dal Consiglio Nazionale di Disciplina dell'Ordine dei Giornalisti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Marino, il palermitano Bongarrà nuovo presidente dell'Autorità garante per l'informazione

PalermoToday è in caricamento