Cronaca

Frana sulla Palermo-Messina, riaperta l'autostrada

Lo smottamento era stato provocato da una falla alla conduttura della diga Rosamarina. L'acqua è uscita in grande quantità trascinando fango e massi di un costone a monte della A20 nei pressi di Campofelice di Roccella

Foto Archivio

Rimossi i detriti, è stata riaperta la scorsa notte l'autostrada A20 Palermo-Messina chiusa per una frana che aveva invaso la carreggiata. Lo smottamento era stato provocato da una falla alla conduttura della diga Rosamarina. L'acqua è uscita in grande quantità trascinando fango e massi di un costone a monte dell'autostrada. La conduttura è stata messa in sicurezza per consentire alle ruspe e agli autocarri di liberare le corsie. Dopo quasi dieci ore è stata ripristinata la viabilità interrotta in direzione Messina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana sulla Palermo-Messina, riaperta l'autostrada

PalermoToday è in caricamento