rotate-mobile
Cronaca Altofonte

Frana un costone roccioso ad Altofonte, scatta il sopralluogo

Alcuni massi sono finiti sulla strada danneggiando anche un'abitazione. Una squadra di tecnici del Soccorso alpino e speleologico siciliano è intervenuta per verificare che non ci siano altre situazioni di pericolo

Una squadra di tecnici del Soccorso alpino e speleologico siciliano ha eseguito questa mattina un sopralluogo a Vallefico, ad Altofonte, dove ieri mattina alcuni massi sono franati sulla strada danneggiando anche un'abitazione. La stazione Palermo-Madonie del Sass era stata attivata dal dipartimento regionale della Protezione civile su richiesta del sindaco Angela De Luca, presente stamattina durante il sopralluogo insieme ai funzionari del Dprc e della Protezione civile comunale e gli uomini del distaccamento di Villagrazia del Corpo forestale. I tecnici hanno raggiunto la sommità del costone roccioso che sovrasta la zona, pizzo Vallefico, per individuare il luogo esatto dal quale si sono staccati i massi e, soprattutto, per verificare che non ci siano altre situazioni di pericolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana un costone roccioso ad Altofonte, scatta il sopralluogo

PalermoToday è in caricamento