Cronaca piazza Terzo millennio

Fidanzati trovati morti a Terrasini, oggi sarà eseguita l’autopsia

I carabinieri hanno interrogato fino a notte fonda genitori, amici e parenti. Pare che la storia fosse nata da poco e che nelle case dei giovani non sia stato trovato nessuna lettera d'addio. Non si esclude alcuna ipotesi

Francesca Inghilleri e Giuseppe Mignano - foto Facebook

Sarà eseguita tra oggi e domani l'autopsia sui corpi dei due fidanzati ritrovati cadaveri nel mare di Terrasini. I carabinieri di Carini hanno interrogato fino a notte fonda i genitori della giovane coppia di Borgetto, Francesca Inghilleri di 21 anni (madre di una bimba di due anni) e Giuseppe Mignano di 26 anni, ma anche gli amici e i parenti. (Guarda il video)

Pare che nessuno conoscesse la storia d'amore tra i due giovani nata, sembra, solo poche settimane fa al pub di Trappeto in cui lavorava la ragazza. La Procura di Palermo che indaga sulla tragedia non esclude, al momento, alcuna ipotesi: dall'omicidio-suicidio alla disgrazia o al suicidio, anche se dopo un'accurata perquisizione nelle abitazioni dei due non sono state trovate lettere d'addio o altre indicazioni.

La coppia era scomparsa la sera di lunedì e ieri mattina è stato trovato prima il corpo del giovane, nello specchio di mare antistante a uno slargo detto “piazzale degli innamorati” e solo nel pomeriggio, il corpo della ragazza. Il motorino del giovane, con la borsa della ragazza, e stato trovato regolarmente posteggiato nel piazzale dove c'e' uno strapiombo sul mare di 50 metri circa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fidanzati trovati morti a Terrasini, oggi sarà eseguita l’autopsia

PalermoToday è in caricamento