Cronaca Tribunali-Castellammare / Foro Italico Umberto I, 1

"La strada è mia": preso a pugni dal posteggiatore al Foro Italico

E' successo nei pressi di Villa Giulia. Lo sfortunato protagonista è un giovane che aveva appena parcheggiato l'auto. Poi la richiesta, un euro di "pizzo", il rifiuto, lo scontro verbale e l'aggressione violenta: "Non sono un martire, ma un combattente"

Giuseppe Cardinale

Non paga “il pizzo” ad un posteggiatore abusivo e riceve una pugno sul naso rimanendo ferito. E' successo al Foro Italico, nei pressi di Villa Giulia. Lo sfortunato protagonista della vicenda è un giovane di Isola delle Femmine, Giuseppe Cardinale. Il ragazzo aveva appena parcheggiato la sua auto, quando gli si è avvicinato un posteggiatore - dall'apparente età di 50 anni - per chiedere l'"obolo": un euro. Il "malcapitato" si è rifiutato di pagare: "Me ne sto andando, ma anche se restavo soldi non te ne davo", sarebbe stata la risposta. La vicenda è stata raccontata dal giovane su Facebook.

Sul social network vengono raccontati dettagliatamente i contorni della vicenda. Il posteggiatore sarebbe tornato poco dopo e, notando il ragazzo ancora fermo con la sua auto, avrebbe chiesto: "Ancuora cà si?". La risposta: "È vietato? È tuo?". E di rimando: "Se, è mio! C'è problema?". Ne è nato uno scontro verbale. Il giovane - tra le altre cose - ha detto al posteggiatore: “Sei un mafioso, un cancro per la società”. Dopo essersi momentaneamente allontanato l'abusivo è tornato alla carica, prendendo a pugni il giovane. Poi la fuga a bordo di un motorino.

LEGGI ANCHE - LETTORI: VANDALISMO CONTRO LE AUTO DI PIAZZA MARINA

La vittima, che postato su Facebook le ferite, ha detto che scatterà una denuncia per tentata estorsione: "Sono un paio d'anni ormai che non pago i parcheggiatori abusivi e il copione è sempre lo stesso - ha scritto sulla propria bacheca -. In tutta questa faccenda io non sono un martire, ma un combattente che s'è meritato la sua ferita di guerra! Cari concittadini palermitani che continuate a finanziare questi poveretti, continuate a lamentarvi delle pubblicità del dado star...".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La strada è mia": preso a pugni dal posteggiatore al Foro Italico

PalermoToday è in caricamento